Ghiaccio di rigelo

« Back to Glossary Index

 

Refreezing ice  Appare microscopicamente scuro, privo di inclusioni e di bollosità evidenti. Può essere incassato in altri tipi di ghiaccio o in roccia. Può avere una superficie libera (pozza) e può mostrare una cristallizzazione aciculare (di forma sottile). Deriva dal rigelo di una massa d’acqua di fusione imprigionata in fessure nel ghiaccio o delle rocce, gallerie endoglaciali, crepacci, kettle. Il rigelo causa un aumento della pressione, i cristalli tenderanno quindi ad avere orientazione prevalente nella direzione in cui la pressione è minore. Come si osserva sul ghiaccio di rigelo in pozza la superficie libera è ortogonale allo sviluppo prevalente dei cristalli che assumono forma prismatica. La presenza del ghiaccio di rigelo non è legata a particolari zone, ma è in stretta relazione con la temperatura e di conseguenza con la quota. La presenza di filoni e lastre di rigelo è indice, infatti, della presenza di acqua allo stato liquido in contatto con i livelli di ghiaccio impermeabili.