Ghiaccio conglomeratico

« Back to Glossary Index

 

Conglomeratic ice  Il ghiaccio conglomeratico appare con una superficie molto irregolare. Si trova ai piedi delle seraccate e forma vere e proprie falde a cono (cono di deiezione). Le dimensioni dei clasti crescono con l’aumentare della distanza dalla  seraccata. I campioni si presentano brecciati. Il diametro apparente medio del ghiaccio conglomeratico è simile a quello del ghiaccio morto. Non esiste un’orientazione prevalente a causa del tipo di accumulo che avviene per caduta e rotolamento. Si
forma dove il flusso glaciale avviene principalmente per crollo: il calore che si sviluppa dall’impatto fonde i cristalli nella zona periferica, l’acqua rigela cementando insieme i clasti che si sono formati nel crollo, dando origine ad una struttura  conglomeratica.
Il ghiaccio conglomeratico può derivare da tipi diversi di ghiaccio a seconda della zona in cui è collocata la falda (Ghiaccio e  ghiacciai-http://www.aineva.it).