Il lavoro di sabato 4 luglio sul ghiacciaio di Campo nord Paradisìn, ha portato ad avere attualmente ben 9 paline ablatometriche attive più una nivometrica a quota 3090m.

Purtroppo se le condizioni climatiche rimarranno le attuali, non tutte vedranno il 2016, il che significa che per almeno un paio di esse, stimo perdite di spessore di ghiaccio superiori ai 240cm a fine stagione.

Ovviamente tutto previsto,è la legge della sopravvivenza del mondo dei pali infissi nel ghiaccio.........e quelle che cadranno lasceranno la scena a quelle appena infisse.

La situazione attuale dell'innevamento sul ghiacciaio, vede uno strato pari o superiore ai 4 metri nella zona alta, circa 130 cm all'inizio del piano sottostante fino ad arrivare a 0 cm tra metà e la fine dello stesso.

Sempre in quest'area, vi è un'importante presenza di ghiaccio di sovraimposizione che va dai 5 ai 30 cm circa.

Sulla lingua che porta alla fronte,è ottimo l'innevamento sulla sinistra orografica protetta dalla montagna con circa 200cm, parte dei quali residuo dello scorso anno,mentre al centro e verso la destra orografica,si alternano zone di ghiaccio di sovraimposizione a zone con 5/10 cm di neve residua.

Clicca qui per scaricare la scheda di rilevamento completa.